Change Perspective: Big Rocket cambia la prospettiva della comunicazione a Rimini

Big News By - 14 Dicembre 2015

Manifesto

Gentili signori, gentili internauti, gentili astronauti, una nuova entità è approdata sulla città costiera di Rimini. Ufficialmente è un’agenzia di comunicazione, ma forse dovreste considerarla un compagno di viaggio, un propulsore che può spingervi fino al raggiungimento dei vostri obiettivi.

Ecco a voi Big Rocket: l’agenzia che cambia la prospettiva della comunicazione.

Change Perspective

Change Perspective: Big Rocket ha scelto questo payoff per rivoluzionare il punto di vista della comunicazione a Rimini. L’obiettivo è superare la dualità fra il brand e chi cura il brand, fra azienda e agenzia, fra committente ed esecutore. Superare la logica del singolo progetto o del lavoro spot e trasformarla in un percorso di crescita condiviso in cui le due figure collaborano unitamente. Un viaggio.

Ambizione, creatività e pragmatismo

I piedi di Big Rocket sono ben piantati nel presente: i social media sono il nostro pane quotidiano e sappiamo quali strumenti usare per aumentare il potenziale comunicativo di un’attività; ma la punta del razzo è proiettata verso l’ambizioso obiettivo di diventare content leader e proporre l’eccellenza in fatto di brand identity, copy e prodotti multimediali. Vogliamo portare il percepito dell’azienda all’altezza del suo prodotto. Per questo ci piace lavorare con brand sperimentali ad alto potenziale di marketing.

Le istanze di Big Rocket sono due: creatività e pragmatismo. La creatività è l’anima del nostro lavoro, ma l’estro deve essere posto al servizio del risultato. Risultato inteso come crescita e sviluppo del brand, della brand awareness, ma anche come ritorno economico per il cliente.

L’obiettivo sogno

Big Rocket sogna e vuole far sognare. Il sogno deve essere inteso come creatività, capacità di vedere oltre i limiti e di visualizzare l’obiettivo. Ma il sogno è anche vitalità, desiderio di muoversi e viaggiare verso il traguardo… Od oltre!

Tag:

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo sui social!
Fai sentire la tua voce!