Banconote con cursore del computer. Creare una pagina facebook per vendere prodotti

Come vendere con la tua pagina Facebook – Parte 1

Big Lessons, Case Study By - 23 gennaio 2017

In questo caso aziendale diviso in due episodi (secondo episodio) Big Rocket ti spiega come lanciare un prodotto sulle piattaforme social partendo da zero!

In questa prima parte ci focalizzeremo sulle fasi di lancio: scelta delle piattaforme e dei contenuti, creazione di una fanbase fidelizzata e individuazione dei target migliori.

Naj-Lo è una marca di smalti semipermanenti che si è affidata a Big Rocket per l’entrata sul mercato italiano.

Gestire la comunicazione social di un nuovo prodotto è senz’altro fonte di responsabilità; ma coltivare l’immagine di un brand post per post, pubblicità per pubblicità, genera grande orgoglio e soddisfazione. E grazie ad oltre due anni di esperienza nel social media marketing, Big Rocket ha potuto mettere in pratica tutte le strategie e le pratiche imparate nel tempo.

Piattaforme di comunicazione

La comunicazione social di Naj-Lo ruota attorno a due piattaforme, le più indicate per i prodotti estetici: Facebook e Instagram. La creazione dei contenuti è stata presa in controllo dalle donne dell’equipaggio – perdonerete l’abuso di luoghi comuni, ma erano senz’altro le più adatte a sviluppare una comunicazione adatta a un pubblico femminile.

I contenuti sono la chiave

Le ragazze di Big Rocket hanno confezionato un piano editoriale che parla più linguaggi, nel vero senso della parola: post in Italiano e in Inglese si alternano per presentare la gamma di colori di smalto, con accenni a consigli di abbinamento, ispirazioni grafiche e frasi potenzianti. I contenuti parlano lingue diverse ma veicolano lo stesso messaggio di autostima, sicurezza e stile. Non mancano ovviamente foto di applicazione del prodotto o qualche messaggio più esplicitamente commerciale.

ragazza con surf e smalto celeste naj lo per pubblicità facebook di big rocket

Far crescere la pagina Facebook

I passaggi fondamentali per conferire credibilità a una pagina sono due: la creazione di una massa critica di contenuti di valore e un numero sostanzioso di fan. Vi ispirerebbe una pagina Facebook senza alcun post e con una manciata di seguaci? Big Rocket ha quindi dedicato una settimana alla pubblicazione di post “in sordina” e all’invito di amici a seguire la pagina.

Raggiunto il livello desiderato, siamo passati alle armi pesanti.

Campagne pubblicitarie su Facebook

Per dare una spinta alla crescita della pagina, Big Rocket ha strutturato una campagna di acquisizione fan che si avvaleva delle pregevoli foto di due shooting fotografici realizzati precedentemente. Questa campagna completava il lavoro di aumento dei seguaci, ma aveva un secondo obiettivo: analizzare i target a cui si rivolge Naj-Lo. La campagna è stata diramata a 4 gruppi diversi di audience, segmentati per età ed interessi: estetiste, ragazze, donne con stile di vita pacato o esuberante. Ciascun segmento è stato sottoposto a 4 diverse foto per testare l’efficacia di ognuna di esse, fino a trovare le migliori formule creative.

“Quando inizio a fare soldi?”

Sono passati due mesi dalla firma del contratto e il cliente ha in mano una pagina ricca di fan e contenuti. È tempo di festeggiamenti per il social media manager? Macché! Il cliente, il responsabile dell’e-commerce e il mio stesso capo formano un team compatto che fa pressioni affinché la pagina inizi a vendere. Richiesta più che legittima. Ma quante sono le possibilità che un consumatore acquisti un prodotto che ha a malapena sentito nominare?

Scoprite come uscire da questo empasse e dare una spinta alle vendite nel secondo episodio!

Tag:, ,

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo sui social!
Fai sentire la tua voce!